“Codice Rosso”, votati gli emendamenti a tutela delle donne

“Codice Rosso”, votati gli emendamenti a tutela delle donne

Ieri ed oggi in aula abbiamo votato gli emendamenti al “Codice Rosso”, la legge nata per dare alle donne vittime di maltrattamenti, abusi sessuali e atti persecutori, un canale preferenziale che velocizzi l’intervento delle Forze dell’ordine e dei Pubblici ministeri.
Dopo gli scontri della passata settimana è stato finalmente inserito anche il reato per il “revenge porn”, oltre a quello di sfregio del volto e quello fortemente voluto da FDI contro le spose bambine.

Poco fa il voto finale, un giorno speciale per il Parlamento, una bella soddisfazione

Ufficio Stampa

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: