“In piazza con la Coldiretti per difendere il territorio dall’ “invasione” di cinghiali”

“In piazza con la Coldiretti per difendere il territorio dall’ “invasione” di cinghiali”

Stamattina ho partecipato, insieme ad una delegazione di parlamentari di Fratelli d’Italia, alla mobilitazione di Coldiretti a Piazza Montecitorio,  organizzata per dire basta all’ “invasione” di cinghiali e per ribadire una necessaria difesa del territorio.

La diffusione abnorme di cinghiali, oltre ad essere un’ emergenza nazionale che sta provocando l’abbandono delle aree interne, è una piaga che affligge gravemente la provincia di Viterbo, determinando preoccupanti problemi sociali, economici ed ambientali ed inevitabili ripercussioni sul paesaggio, sulle produzioni e sulla sicurezza delle persone, dato che, negli ultimi tempi, sono sempre più ricorrenti le incursioni dei cinghiali all’interno delle città.

La pericolosità di questa situazione non è più sottostimabile ma anzi è il momento di intervenire in maniera decisa.

Dopo tanti anni di immobilismo, Fratelli d’Italia è scesa stamattina in piazza per chiedere un intervento fermo, concreto e, soprattutto, immediato poiché si tratta di una problematica che sta assumendo una piega grave, non più tollerabile”

Ufficio Stampa

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: